Fino a poco tempo fa si pensava che i giochi per PlayStation 5 sarebbero stati in grado di utilizzare il visore PlayStation VR disponibile sul mercato per PS4 (compatibile con la nuova console grazie ad un adattatore) per giocare ai nuovi titoli per la realtà virtuale. Non è così, secondo una dichiarazione di Sony rilasciata a UploadVR.

La compagnia giapponese ha ammesso che per giocare a titoli come Hitman 3 per PS5 con il PS VR, dovrai giocare alla versione PlayStation 4 tramite retrocompatibilità. Un annuncio simile è stato recentemente fatto per No Man’s Sky: Next Generation.

“A proposito di Hitman 3, un portavoce di Sony ha detto a UploadVR via e-mail che ti servirà la versione PS4 di Hitman 3 per giocarci in VR poiché la PSVR funziona come un dispositivo retrocompatibile,” si legge su UploadVR. “Il rappresentante ha poi continuato a chiarire: ‘Non abbiamo annunciato titoli per PS5 per PS VR’.

Sebbene trarranno sicuramente vantaggio dai tempi di caricamento più rapidi e prestazioni più stabili grazie a Game Boost, ovviamente questi titoli non avranno i miglioramenti visivi che saranno disponibili sulle versioni native per PS5. Fortunatamente, sia Hitman 3 che No Man’s Sky: Next Generation offrono aggiornamenti gratuiti da PS4 a PS5, quindi non dovrai preoccuparti troppo di comprare due giochi.

Fonte: UploadVR