Nella medesima intervista in cui ha parlato di una possibile esclusività next-gen per God of War Ragnarok, il CEO di PlayStation, Jim Ryan, ha fornito i suoi pensieri su vari aspetti di PlayStation 5, come i prezzi incrementati dei giochi per la prossima generazione e lo spazio libero su SSD della piattaforma (che ricordiamo essere poco più di 660 GB).

L’intervista è stata condotta dal The Telegraph. Quando a Ryan che è stato chiesto se pensa che 80 euro siano un prezzo equo per i giochi di nuova generazione, il dirigente ha risposto di ““. “Se misuri le ore di intrattenimento fornite da un videogioco, come Demon’s Souls, rispetto a qualsiasi altra forma di intrattenimento, penso che siano adatti, assolutamente,” ha detto.

Ryan ha anche commentato le osservazioni secondo cui lo spazio di archiviazione della PlayStation 5 sarebbe troppo piccolo: molti futuri utenti si sono preoccupati del disco da 664 GB della console e del fatto che i giochi per PS5 non sono in grado di utilizzare l’archiviazione esterna al momento del lancio.

Ryan ha detto durante l’intervista che non era una lamentela che Sony ha visto essere discussa troppo spesso, dicendo che “Non lo stiamo sentendo. Ovviamente guarderemo cosa succederà quando le persone prenderanno le loro PlayStation e inizieranno a usarle. Pensiamo che andrà tutto bene. Ovviamente siamo in grado di monitorare microscopicamente l’utilizzo del disco rigido su PS4 e tutto ciò che abbiamo visto indica che non dovrebbero esserci particolari problemi”.

PS5 sarà disponibile da noi giovedì.

Fonte: The Telegraph