La PS5 è finalmente arrivata in tutto il mondo, e coloro che ci hanno messo le mani sopra hanno capito che alcuni dei titoli di lancio disponibili anche sulla nuova console sono in realtà giocabili su PlayStation 4. La stessa Sony ha detto di aspettarsi uno sviluppo cross-gen in qualche modo per i prossimi 3 anni, anche se apparentemente i titoli first party cross-gen saranno costruiti da zero con in mente le funzionalità di PS5.

Parlando con TASS, il CEO di PlayStation, Jim Ryan, ha parlato della natura cross-gen dei prossimi anni. Ha nuovamente affrontato il fatto che non vedeva il cross-gen PS4 / PS5 come un problema e ha anche detto che pensava che probabilmente bisognerà aspettare almeno il 2022 prima di iniziare a vedere i titoli davvero di prossima generazione. Ryan ha persino ricordato i primi anni della PS4 e afferma che ha seguito una traiettoria simile.

“La storia ti dirà che è nel secondo o terzo anno che gli sviluppatori hanno davvero fatto il loro passo. Gli sviluppatori in genere hanno bisogno di un po’di tempo per familiarizzare [con l’hardware],” ha detto Ryan. “Ma probabilmente è nel 2022 che vedrete alcune cose meravigliose nello stesso modo in cui era il 2015/2016 per la generazione precedente, quando è iniziata la pubblicazione dei giochi di definizione della generazione.”

Molti studi esiteranno ad abbandonare le grandi basi di utenti esistenti per PS4 / Xbox One, come abbiamo visto dalle pochissime offerte di titoli solo per PS5 / Xbox Series X al lancio.

Fonte: TASS