Direttamente dal Giappone arriva un nuovo report riguardante PlayStation 5 e la funzionalità, al momento non ancora confermata, simile allo Smart Delivery di Microsoft ed Xbox Series X.

Secondo quanto riportato da BlackKite riprendendo un articolo di GameSpark, PS5 non supporterà questo sistema automaticamente, e ciò significa che gli upgrade di giochi di PS4 potranno essere effettuati senza alcun costo in base alla scelta del publisher e team di sviluppo singolo.

Trattandosi di una semplice traduzione non è possibile confermare questa informazione, che potrebbe anche essere frutto di un’ipotesi dell’autore dell’articolo: non è da escludere nemmeno che manchino alcune frasi importanti che cambierebbero il senso alla frase.

Nelle scorse ore Electronic Arts ha confermato che Madden NFL 21 sarà uno dei primi giochi del publisher americano a permettere un upgrade delle versioni per PS4 e Xbox One a quelle per le console next-gen, ma per fare ciò l’edizione desiderata deve rimanere la stessa: non è permesso, infatti, l’aggiornamento da edizione fisica a digitale e viceversa.

In attesa di saperne di più, avete visto la nuova immagine di PlayStation 5 in Standard e Digital Edition in orizzontale?

Fonte: GamingBolt