Sony ha pubblicato questa mattina i risultati finanziari dell’ultimo trimestre fiscale, rivelando degli ottimi tre mesi per PlayStation nel complesso.

In questo periodo di tempo sono state vendute 3.3 milioni di PlayStation 5, per un totale di 13.4 milioni di console distribuite ad un anno ormai dal lancio. Le vendite di PS4 sono diminuite invece, con sole 200.000 unità vendute rispetto alle 1.5 milioni dello stesso trimestre di un anno fa, quando PS5 non era ancora disponibile.

Sony ha affermato di aver venduto 76.4 milioni di giochi per PS5 e PS4 nel secondo trimestre fiscale di quest’anno, dato in calo rispetto agli 81.8 milioni di un anno fa. Le vendite di hardware nel trimestre sono pari a 1.41 miliardi di dollari, numero in grande rialzo rispetto ai 365 milioni di dollari di un anno fa. Le vendite di software hanno raggiunto i 3.02 miliardi di dollari, 1 miliardo in più rispetto ai 2.91 miliardi di dollari dell’anno precedente.

Sony ha confermato che gli abbonati al PS Plus sono 47.2 milioni, più di 1 milione rispetto ai 45.9 milioni di un anno fa. Gli utenti attivi mensilmente sul PlayStation Network sono 104 milioni.

Riepilogando, gli incassi di giochi e servizi di Sony sono aumentati del 27% nel trimestre rispetto a un anno fa mentre l’utile operativo è diminuito, questo perché il prezzo di PS5 è strategicamente al di sotto dei costi di produzione.