Hideaki Nishino di Sony ha recentemente rilasciato una nuova intervista ad un sito giapponese in cui ha parlato di alcune assenze di PlayStation 5, come il supporto alla risoluzione 1440p, compatibilità con l’attuale PlayStation VR disponibile per PlayStation 4 e la non presenza di un web browser, evidenziata pochi giorni fa dalla compagnia stessa.

In questa occasione (via Nibellion su Twitter), Nishino ha spiegato che PlayStation 5 non supporta la risoluzione 1440p poiché le TV sono la maggior priorità per Sony: effettivamente sono molti di più gli utenti che giocano con delle console collegate al proprio televisore rispetto a dei monitor utilizzati anche per il PC. Tuttavia, se ci sarà abbastanza richiesta il supporto potrebbe arrivare in futuro, presumibilmente tramite aggiornamento software.

Per quanto riguarda la compatibilità con il PlayStation VR, Nishino si aspetta che la “PlayStation 5 migliorerà l’esperienza generale”, e che “la PS5 dovrebbe ottenere un’esperienza in realtà virtuale appropriata ad essa”. “Non posso commentare al momento, ma non vedo l’ora,” ha spiegato Nishino.

Come ultima cosa, il web browser non è presente in PS5 poiché Sony non intende includerlo al momento. “Abbiamo dubbi sul fatto che un browser web sia necessario per una console di gioco come app, quindi dovremo aspettare e vedere,” chiude Nishino.

PS5 sarà disponibile dal 19 novembre.