In seguito al reveal della UI di PS5 avvenuto ieri pomeriggio, Digital Foundry, via Eurogamer, ha prodotto un lungo articolo sull’argomento, e ha confermato che la PS5 ti consentirà di installare giochi in edizione fisica sulla propria console e di giocarci in qualsiasi momento, anche se devono essere aggiornati.

In conclusione alla discussione riguardante la nuova interfaccia utente, Digital Foundry ha spiegato che Hideaki Nishino, uno degli sviluppatori della UX per Sony che ha lavorato anche su quella per PS5, ha affermato che il sistema in questione sarà come quello di PS4, ovvero fornirà libertà totale al giocatore, poiché non essere in grado di non far girare il titolo su disco sarebbe “fuori discussione”.

“Siamo fermi sostenitori della conservazione del gaming in Digital Foundry. Crediamo che quando acquisti un gioco fisico, dovresti essere in grado di installarlo e giocarci offline. Il codice sul disco è importante. PlayStation 4 ti consentirà sempre di eseguire quel codice, le patch non sono mai obbligatorie tranne che per i titoli totalmente online e Hideaki Nishino afferma che lo stesso vale per PlayStation 5. Non essere in grado di eseguire il codice del disco sarebbe “fuori questione”,” si legge nell’articolo.

Si tratta senza dubbio di una buona notizia per chi non possiede una connessione molto veloce oppure preferisce semplicemente i giochi boxati rispetto a quelli digitali. La PS5 uscirà il 19 novembre in Europa.

Fonte: Eurogamer