Sony ha pubblicato questa mattina i risultati finanziari dell’anno fiscale terminato il 31 marzo 2022, rivelando i nuovi dati di vendita di PlayStation 4 e PlayStation 5.

Partendo dalla console next-gen, la piattaforma ha venduto un totale di 19.3 milioni di unità in tutto il mondo dal lancio a novembre 2020. PS5 ha venduto 2 milioni di unità nel periodo di tempo terminato il 31 marzo, un calo di 1.3 milioni rispetto alle 3.3 milioni di unità dello stesso periodo dello scorso anno. PS4, invece, ha venduto solo 100.000 unità in un trimestre, dato in calo di 900.000 unità rispetto al milione dello scorso anno, per un totale di 117.2 milioni di unità.

Ci sono 47.4 milioni di abbonati al PlayStation Plus al 31 marzo 2022, dato in calo di 0,2 milioni rispetto ai 47.6 milioni di abbonati durante lo stesso periodo dell’anno fiscale precedente. Questo mese inizierà il rollout del nuovo abbonamento, che arriverà in Europa solo a fine giugno.

Dando invece uno sguardo al software, sono stati venduti 70.5 milioni di giochi PS4 e PS5 in totale nel quarto trimestre dell’anno fiscale 2021, dato in aumento di 9.1 milioni dai 61.4 milioni di software venduti durante lo stesso periodo dell’anno fiscale precedente. 14.5 milioni dei giochi venduti sono first-party, con il 71% delle vendite rappresentato dai download in digitale.