Con un post pubblicato nelle scorse ore sul proprio sito, PUBG Corp. ha svelato il piano di sviluppo del 2021 del suo battle royale PlayerUnknown’s Battlegrounds. In questo articolo il team non ha parlato tanto di novità a livello di gameplay, ma più di mappe. Nel corso di quest’anno, infatti, arriveranno due nuove mappe 8×8 ed una versione rimasterizzata di Miramar.

PUBG Corp. ha spiegato che, con la patch 12.1, arriverà nel gioco un’ampia rimasterizzazione di Miramar con miglioramenti all’illuminazione, le prestazioni, la fedeltà grafica, la topografia e le funzionalità speciali. Inoltre, ci dobbiamo aspettare di vedere grandi revisioni del terreno, delle texture degli edifici e dei layout, una navigazione più facile con la rimozione di ostacoli inutili, e persino scogliere aggiornate per adattarsi meglio all’esperienza più verticale del gioco.

Passando alle nuove mappe, come già detto PUBG ne riceverà due. La prima, con nome in codice Tiger, utilizzerà tutti gli aspetti dei campi di battaglia del gioco, ma con un cambiamento chiave: la possibilità di tornare in battaglia dopo una sconfitta iniziale. Oltre ai respawn, nuove caratteristiche mai viste prima in PUBG saranno continuamente aggiunte a Tiger, ma qui il team non ha aggiunto altro.

Parlando invece di Kiki (una concept art è visibile in anteprima alla notizia), questa mappa sarà lanciata alla fine del 2021/inizio 2022. Kiki vanterà una serie di luoghi diversi, da misteriosi laboratori sotterranei a enormi grattacieli, paludi, metropolitane ed edifici sottomarini.

“Siamo più che entusiasti di tornare a lavorare in modo regolare nel 2021. Non solo come società globale, ma come sviluppatori che fanno quello che gli riesce meglio: enormi esperienze di sopravvivenza 8×8 per mettere alla prova anche i sopravvissuti più agguerriti. Tra Miramar, Tiger e Kiki, potete aspettarvi un anno intero di contenuti nuovi e miglioramenti per l’8×8, oltre a nuove armi, veicoli, oggetti e molto dello stile caratteristico di PUBG,” ha detto lo studio.

PUBG è disponibile su PC, PS4, Xbox One e Google Stadia.