Il 2020 sarà un nuovo anno per lo studio Quantic Dream, ma anche il suo 23esimo compleanno. Proprio per quest’occasione, il CEO David Cage ha scritto un nuovo post sul blog della compagnia in cui rivela alcune importanti novità per il futuro.

Dopo aver preso la decisione di rendere i suoi futuri titoli multipiattaforma sin dal loro lancio, Cage ha rivelato che Quantic Dream è ora diventata indipendente e pubblicherà da sè i suoi nuovi giochi, aiutando anche altri sviluppatori in termini sia finanziari che tecnici.

“Per la prima volta in 23 anni, dopo aver lavorato con prestigiosi publisher, abbiamo scelto di pubblicare noi stessi i nostri titoli,” ha scritto Cage. “Questa nuova avventura ci permetterà di prendere decisioni in maniera completamente indipendente, e anche per conoscere meglio le opportunità strategiche e tecnologiche delle piattaforme della prossima generazione.”

“Questo ci permetterà anche di aiutare altri sviluppatori, fornendo loro supporto nello sviluppo e con investimenti, per poter fare in modo che possano esprimere al massimo i loro talenti. Vogliamo supportare i creatori di progetti originali e aiutarli, a turno, per poter ottenere la loro visione e offrire esperienze di qualità,” ha continuato.

Stando alle parole di Cage, Quantic Dream vuole esplorare nuovi orizzonti e mantenere viva la loro passione dello sviluppare videogiochi.

Intanto, lo sapevate che il CEO dello studio ha promesso grandi novità per quest’anno?

Fonte: Quantic Dream