A poche ore di distanza dalla pubblicazione di un trailer dedicato ad uno degli Operatori del gioco, Ubisoft ha annunciato di aver rinviato Rainbow Six Extraction al gennaio 2022.

Dopo mesi e mesi di silenzio, la compagnia francese aveva tenuto un re-reveal del titolo al Ubisoft Forward dell’E3 2021. In questa occasione era anche stata annunciata la data di uscita, fissata al 16 settembre, che sembrava essere definitiva. A quanto pare, però, non è così, siccome ora bisognerà attendere l’inizio del prossimo anno per avere tra le mani Rainbow Six Extraction.

In un post pubblicato sul proprio sito, Ubisoft ha detto di aver bisogno di più tempo per migliorare il gioco, e che per questo un rinvio si è reso necessario.

“La nostra ambizione con Rainbow Six Extraction è quella di offrire un’esperienza AAA completa che cambia il modo di giocare e pensare ai giochi cooperativi. Con caratteristiche uniche come Missing In Action o The Sprawl, ogni missione sarà un’esperienza impegnativa in cui guiderai gli operatori d’elite di Rainbow Six in una lotta contro una minaccia aliena letale e in evoluzione,” ha scritto Ubisoft.

“Abbiamo accolto l’opportunità di prendere ulteriore tempo per dare vita a questa visione nel modo che merita. Siamo sicuri che questo assicurerà che Rainbow Six Extraction sia l’esperienza coinvolgente, cooperativa ed emozionante che abbiamo deciso di creare, e quella che voi aspirate a giocare.”

Rainbow Six Extraction uscirà a gennaio 2022 su PC, PS4, PS5, Xbox One e Xbox Series X/S.