Ubisoft ha annunciato che il team di Rainbow Six Siege, il suo popolare sparatutto, ha ora un nuovo direttore creativo, il quarto in sei anni.

Alexander Karpazis, in precedenza art director, è stato scelto per questo importante ruolo dopo l’uscita di scena di Leroy Athanassoff. In un post sul blog del gioco Athanassoff ha spiegato di aver lasciato questo posto “per motivi personali” e che “perseguirà altre opportunità all’interno di Ubisoft”. Karpazis ha detto che “i frutti dell’impegno di Leroy saranno ancora visibili nelle stagioni future, mentre io e il team ci prepariamo per uno degli anni più ambiziosi nella storia di Siege”.

“Volevo farvi sapere che, per motivi personali, lascerò il mio ruolo di Direttore creativo di Siege per perseguire altre opportunità all’interno di Ubisoft. Non è una decisione che ho preso alla leggera: amo questo gioco e questa community e sono immensamente orgoglioso di tutto ciò che il nostro team ha realizzato insieme negli ultimi due anni. Sono però sicuro che sia la scelta giusta, e in ciò ho il conforto del pieno appoggio del team. Non preoccupatevi, non sparirò dalla circolazione e ho la sensazione che la mia avventura con questo incredibile gioco sia tutt’altro che finita,” ha dichiarato Athanassoff.

Rainbow Six Siege è disponibile su PC, PS4, PS5, Xbox One, Xbox Series X/S e Google Stadia. Come riportato da PC Gamer, Athanassoff ha ricoperto questo ruolo per due anni, quando nel dicembre 2019 il direttore creativo Xavier Marquis e il brand director Alexandre Remy decisero di lasciare il team del gioco.