Con alcuni messaggi pubblicati su Twitter poco dopo la pubblicazione delle prime recensioni del gioco, degli sviluppatori di Insomniac Games hanno detto di aver sviluppato Ratchet & Clank: Rift Apart senza crunch.

“[Ratchet & Clank: Rift Apart] ha un punteggio medio di 89 [su Metacritic], e non posso parlare per nessuno del team tranne che per me stesso, ma non ho fatto una volta gli straordinari, ha twittato il game designer Grant Parker. “Settimane di 40 ore per tutto il tempo. È possibile lavorare ad un grande gioco senza soffrire”.

Anche Lindsay Thompson, che si è occupata delle animazioni, ha detto: Non ho fatto crunch una volta, per tutta la produzione. Un paio di notti in ritardo qua e là per finire qualcosa, ma completamente senza crunch. È possibile. Il benessere di squadra lascia fluire liberamente la creatività”.

“E quelle poche notti in ritardo non sembrano nemmeno un lavoro quando ti stai divertendo così tanto a fare questa dannata cosa”, ha aggiunto Justin Fennessy in risposta al tweet di Thompson.

Sia Parker che Thompson hanno sottolineato che parlano solo per loro stessi, non per le esperienze dell’intero team. Tuttavia, entrambi hanno sottolineato che gli sviluppatori di tutto il team sono stati attivamente incoraggiati ad evitare di fare crunch.

Ratchet & Clank Rift Apart uscirà su PS5 l’11 giugno.