Dopo la scoperta di un’immagine del Pro Controller di Nintendo Switch nei file di gioco, un rivenditore digitale di chiavi di titoli, Instant Gaming, ha aperto una pagina della versione per la piattaforma della casa di Kyoto di Red Dead Redemption 2.

La panoramica del prodotto, disponibile anche in italiano qui, mostra la plausibile cover del porting, assieme a 2020 come placeholder per quanto riguarda la data di uscita.

GameStop ha, inoltre, recentemente aggiornato il suo database con ben quindici giochi per Nintendo Switch non ancora annunciati, ed il titolo in questione potrebbe essere tra questi. Sono in molti a non credere all’esistenza del porting, tuttavia su Switch sono arrivati, e arriveranno, giochi come The Witcher 3: Wild Hunt, Doom Eternal e The Outer Worlds, pertanto non sarebbe così impossibile vedere il titolo di casa Rockstar sulla console di Nintendo.

L’unica barriera da superare sarebbero le dimensioni dei file di Red Dead Redemption 2: su tutte le altre piattaforme, infatti, il gioco raggiunge e supera i 100GB di spazio richiesto, e sarebbe parecchio difficile ridimensionarlo per poterlo inserire in una cartuccia per Switch, il cui limite massimo è di 32GB.

Red Dead Redemption 2 è disponibile su PC, PS4, Xbox One e Google Stadia.

Fonte: Wccftech