Resident Evil 4 VR uscirà solo domani, ma la stampa specializzata ha potuto giocarci in anteprima esprimendo le sue positive opinioni. Alcuni giornalisti hanno scoperto che questa versione, rispetto al gioco originale, include modifiche ad alcuni dialoghi confermate da Facebook.

La maggior parte dei dialoghi rimossi da Resident Evil 4 VR è legata ad Ashley, la figlia del presidente che accompagna Leon per gran parte della sua avventura. In una scena del gioco originale, quando Ashley incontra Luis, lui le guarda il petto e dice: “Vedo che il presidente ha dotato anche sua figlia di balistica”. Questa è una delle frasi rimosse dalla versione VR, oltre ad: “Allora, dopo che mi hai riportato a casa mia, che ne dici di fare un po’ di straordinari?”.

In Resident Evil 4 VR non è possibile provare a guardare sotto la gonna di Ashley, ed è stata rimossa l’animazione in cui lei si copre le gambe e chiama Leon un pervertito.

In un comunicato rilasciato ad Eurogamer, Facebook ha confermato le modifiche affermando che si sono rese necessarie per rendere il gioco adatto agli standard di oggi.

“Oculus Studios, Armature e Capcom hanno collaborato strettamente per rimasterizzare Resident Evil 4 da zero per la VR”, ha detto un portavoce di Facebook. “Questa versione include modifiche selezionate ai dialoghi e alle animazioni che, secondo noi, rendono Resident Evil 4 adatto ad un pubblico moderno”.

Resident Evil 4 VR sarà disponibile da domani, 21 ottobre, in esclusiva su Oculus Quest 2.