Con un comunicato stampa pubblicato questa notte Capcom ha annunciato un nuovo dato di vendite per Resident Evil 7 Biohazard, il penultimo capitolo della serie survival horror.

Stando a quanto rivelato da Capcom, Resident Evil 7 avrebbe ora superato le 10 milioni di copie vendute in tutto il mondo tra edizioni fisiche e digitali. Resident Evil 7 è stato rilasciato su PC, PS4 e Xbox One nel gennaio 2017. Una versione Switch giocabile solo in cloud è stata rilasciata a maggio 2018 in Giappone, seguita da una versione Amazon Luna a ottobre 2020 e da una versione Stadia in aprile 2021.

“Come parte della crescita delle vendite di giochi digitali negli ultimi anni, Capcom ha lavorato su prezzi strategici per il titolo attraverso sconti stagionali e basati su eventi al fine di rafforzare la domanda tra una gamma più ampia di giocatori. Inoltre, nel maggio 2021, quando Capcom ha rilasciato il sequel e l’ultimo titolo della serie, Resident Evil Village, ha dato il via a promozioni per sfruttare le sinergie tra i due titoli, ad esempio con il rilascio di un bundle contenente entrambi i giochi. Capcom è riuscita nel suo intento, raggiungendo vendite di lunga durata superiori a un milione di unità in ogni anno fiscale dall’uscita di Resident Evil 7: biohazard, portando il gioco a essere il primo della serie a superare le 10 milioni di vendite cumulative in tutto il mondo,” ha scritto Capcom nel comunicato.

Resident Evil 7 è disponibile su PC, PS4, Xbox One e Google Stadia.