Nei giorni scorsi vi abbiamo riportato che la versione crackata di Resident Evil Village per PC gira meglio di quella di Capcom poiché quest’ultima ha dei problemi legati alla protezione DRM. Dei primi test hanno confermato che la rimozione del DRM porta a dei miglioramenti nelle prestazioni, ed ora anche Digital Foundry è d’accordo.

In un video pubblicato sul canale YouTube di DF, Richard Leadbetter ha rivelato di aver riscontrato “frame times orrendi e un crollo del frame rate nella versione ufficiale, e un miglioramento gigantesco con la crack”. Per chi non lo sapesse, la versione PC di Resident Evil Village soffre di stuttering in combattimenti e scene con tante entità, come quando si viene attaccati da sciami di insetti.

In un comunicato rilasciato a The Gamer, tuttavia, Capcom ha confermato che una patch per risolvere i problemi di prestazioni è in sviluppo ed arriverà presto. Parlando al sito, un rappresentante di Capcom ha detto: “Il team sta lavorando su una patch per risolvere i problemi di prestazioni della versione PC, dovrebbe essere disponibile presto – avremo maggiori dettagli a breve”.

Cosa ne pensate?