Richard Raaphorst, regista olandese, ha accusato Capcom di aver copiato da un suo film il design di un mostro presente in Resident Evil Village.

Con un post su LinkedIn, il regista ha affermato che la compagnia giapponese ha utilizzato il design di un mostro presente nel suo film horror del 2013, Frankenstein’s Army, per un boss del gioco “senza autorizzazione”. Non andremo nei dettagli su chi sia questo mostro, e vi lasciamo alle immagini confronto pubblicate dallo stesso Raaphorst.

frankensteins-army-resident_evil_village_1

frankensteins-army-resident_evil_village_2

Come sottolineato da Raaphorst, il boss di Resident Evil Village è visivamente simile a una creatura presente in Frankenstein’s Army, siccome possiede come “faccia” delle eliche, il cui stile è effettivamente assomigliante. Nel film il mostro ad elica viene dato alle fiamme, ed è la stessa cosa che i giocatori devono fare lo stesso con il boss nel titolo.

“Nel 2013 ho diretto il mio film Frankenstein’s Army”, ha scritto Raaphorst. “È un film di mostri pazzi pieno di miei disegni, uno dei quali è stato usato – completamente senza autorizzazione o credito nel più recente gioco di Resident Evil”.

Raaphorst ha concluso il suo post includendo una serie di immagini confronto che mostrano la creatura di Frankenstein’s Army e quella di Resident Evil Village, insieme agli hashtag “#plagiarism” e “#copyright”.

Cosa ne pensate? Raaphorst non ha aggiunto altro sulla questione per il momento, mentre Capcom non ha risposto a queste accuse pubblicamente. Resident Evil Village è disponibile su PC, PS4, PS5, Xbox One, Xbox Series X/S e Google Stadia.