Housemarque ha rilasciato nelle scorse ore la patch 1.3.4 di Returnal, che va a risolvere un grave problema introdotto con l’aggiornamento 1.3.3, pubblicato nella tarda giornata di ieri.

La patch 1.3.3 doveva risolvere alcuni dei problemi tecnici del gioco, ma ha introdotto invece un bug di corruzione dei salvataggi. Questo nuovo update riporta il gioco ad una build precedente, e risolve due problemi minori in attesa di un aggiornamento più sostanziale. Essenzialmente, l’aggiornamento di oggi è la patch 1.3.1, ma con una correzione per un problema che bloccava l’ottenimento dei Trofei e lo sblocco dei cheat usando una tastiera.

Parlando della patch 1.3.3, prima che venisse ritirata questa includeva correzioni per diversi crash, modifiche alla configurazione che causavano problemi con il looting dei cadaveri, problemi con la mappatura dei controller personalizzati e outfit ottenuti con i pre-ordini che bloccavano alcune azioni.

Ciò che Housemarque non aveva previsto, tuttavia, era che l’update avrebbe causato problemi di crash e lasciato i giocatori con dati corrotti, costringendoli potenzialmente a riavviare da capo il gioco. Returnal è disponibile su PS5.