Il direttore del marketing di Housemarque, Mikael Haveri, ha recentemente rilasciato un’intervista ad Axios Gaming in cui ha svelato diverse chicche riguardanti Returnal.

Secondo quanto da lui affermato, lo studio ha saputo del prezzo del gioco, che ricordiamo costare 80 euro, “all’incirca allo stesso tempo del pubblico generale“. Sebbene Returnal abbia ricevuto recensioni positive dai fan e dalla critica, il suo prezzo è stato spesso discusso dalla community. Haveri, inoltre, ha detto che nel momento in cui Sony ha fatto l’annuncio, Housemarque era già in procinto di giustificare un prezzo più alto rispetto a quello dei suoi titoli precedenti.

Sempre in questa intervista, Housemarque ha dichiarato, come riportato in precedenza, di star cercando soluzioni alla questione del sistema di salvataggio di Returnal. Tra l’altro, il team è attualmente impegnato a risolvere questo problema, ma anche a lavorare su “nuovi contenuti, aggiornamenti, correzioni e cose del genere”. Non sono stati rivelati ulteriori dettagli, ma sembra che in futuro potremo aspettarci dei DLC o delle espansioni del titolo.

Returnal è disponibile su PS5.