I Rocket Labs di Rocket League erano delle arene piuttosto particolari e diverse da quelle che siamo abituati a conoscere: esse possono modificare drasticamente il campo di gioco aggiungendo ostacoli o cambiandone in modo netto la forma. Ora, dopo essere scomparse dai radar per qualche tempo, torneranno nel gioco, ma per poco.

A partire da ora, i Rocket Labs tornano in Rocket League come modalità a tempo limitato. La playlist di Rocket Labs sarà disponibile per alcuni periodi come modalità a tempo limitato, con nuovi tipi di arene e modalità. La prima, disponibile questo fine settimana, è Ca-r-lcio sul Galleon, un tributo a un’arena originariamente disponibile nel classico Supersonic Acrobatic Rocket-Powered Battle-Cars. Il Galleon originale, che ha l’aspetto di una nave pirata, è stato reinventato apposta per Rocket League. L’albero dell’originale è stato rimosso, ma i giocatori possono sempre colpire i ponti rialzati dietro a ogni porta. Sarà disponibile durante l’intero fine settimana nella playlist di modalità a tempo limitato.

La playlist di modalità a tempo limitato Rocket Labs Galleon sarà disponibile fino alle 3:00 ora italiana di martedì 19 gennaio. Il Rocket Labs tornerà in futuro come modalità a tempo limitato, con nuove e speciali modifiche alle arene e anche qualche mutazione per creare ancora più divertimento.

Rocket League è disponibile su PC, PS4, Xbox One e Nintendo Switch.