Nel mese di settembre dalla versione per Nintendo Switch di Rocket League era misteriosamente scomparso lo split-screen: diversi giocatori si sono accorti all’inizio dell’autunno che la funzionalità non era più presente, e avevano al tempo chiesto chiarezza agli sviluppatori.

Ad ottobre, la compagnia aveva risposto ad alcuni tweet affermando che “si prega di notare che lo splitscreen non è attualmente disponibile per Nintendo Switch. Siate certi che stiamo lavorando per risolvere il problema, quindi rimanete sintonizzati per eventuali nuovi aggiornamenti. Grazie per la vostra pazienza”.

Ora, in risposta ad un fan su Reddit, Psyonix ha fornito un altro piccolo aggiornamento sui suoi progressi nella risoluzione dell’attuale problema del multiplayer split-screen di Rocket League.

“Ciao gente, se i test vanno bene, il supporto allo split-screen dovrebbe tornare su Nintendo Switch con il nostro aggiornamento del gioco il mese prossimo. Questo è stato nell’elenco dei problemi noti da alcuni mesi ormai, ed è sempre stato il nostro obiettivo riportarlo indietro. Grazie a tutti,” ha scritto Psyonix.

Per tutti coloro che desiderano giocare con qualche familiare a Rocket League su Nintendo Switch, dunque, ora dovrete aspettare solamente pochi giorni.

Fonte: Reddit