In attesa di sapere quando il gioco diventerà ufficialmente gratuito su tutte le piattaforme, Psyonix ha anticipato alcune delle novità che andranno a cambiare Rocket League nelle prossime settimane, e sono anche notizie positive.

Per prima cosa, Psyonix ha intenzione di far seguire alle Stagioni, ai Tornei e al Rocket Pass lo stesso calendario e programma: tutto inizierà quando Rocket League diventerà free-to-play e inizierà la Stagione 1. Il Rocket Pass non sarà più numerato e sarà invece un’estensione della stagione. Quindi, quando la stagione 1 sarà disponibile , lo saranno anche il suo Rocket Pass e la stagione competitiva. Quando la stagione 1 finisce, finiscono anche il suo Rocket Pass e la stagione competitiva, e la stagione 2 inizierà con il suo Rocket Pass e la sua stagione competitiva.

Inoltre, in Rocket League arriveranno dei nuovi rank, e Grand Champion subirà qualche cambiamento: quest’ultimo sarà suddiviso, come gli altri, in Grand Champion 1Grand Champion 2, e Grand Champion 3. Gli attuali Grand Champions verranno probabilmente inseriti nel Grand Champion 1 (a seconda delle partite di piazzamento). Quindi inizia il viaggio verso il nuovo grado competitivo più alto: Supersonic Legend.

rocket-league.NewRankings_V3

Sia Grand Champion che Supersonic Legend avranno le proprie ricompense stagionali alla fine della stagione 1, oltre a titoli specifici per il rango. MMR sarà ancora visualizzato nel menu Playlist una volta che avrai raggiunto Grand Champion 1. C’è anche un nuovo requisito per sbloccare le playlist classificate. I giocatori dovranno essere di livello 10 per poter giocare in modalità Classificata.

Psyonix introdurrà anche una nuova esperienza utente per i nuovi giocatori: il nuovo tutorial li metterà in campo e insegnerà loro l’HUD di base e la disposizione dei pulsanti. I nuovi giocatori avranno anche nuove sfide pilota per sbloccare oggetti inclusi nella versione base di Rocket League.

Tra le altre cose da sapere, il PlayStation Plus su PlayStation 4 e il Nintendo Switch Online non saranno più necessari per giocare online su queste piattaforme, il tuo elenco di amici con il Rocket ID diventerà l’elenco degli amici di Epic, e non mancheranno nuovi messaggi veloci.

Rocket League è disponibile su PC, PS4, Xbox One e Nintendo Switch.

Fonte: Psyonix