All’inizio di questa settimana ormai giunta alla conclusione è scomparso il noto musicista Eddie Van Halen, e Rare, il team di sviluppo dietro al gioco piratesco Sea of Thieves, hanno scelto di comporre un tributo all’artista, ovviamente a tema pirati.

Nel video visibile nel tweet in allegato alla notizia, alcuni sviluppatori di Rare hanno rilasciato una cover della canzone rock “Jump” di Van Halen, morto il 6 ottobre all’età di 65 anni, condividendola poi con i suoi follower su Twitter per mostrare come la creatività, a volte, sorprende. La morte del leggendario chitarrista ha causato shock e tristezza in tutto il mondo, ma potresti non aspettarti un tributo da Sea of ​​Thieves. Apparentemente, Van Halen ha avuto un impatto memorabile su un gruppo di sviluppatori di Sea of ​​Thieves, chi lo sa.

La cover è suonata in stile “shanty”, piratesco, usando strumenti che puoi suonare per davvero nel gioco, e sembra che abbiano tirato il cantante direttamente dal ponte di una nave pirata. È tutto molto divertente, ma la versione a fisarmonica del famoso assolo di chitarra è il vero momento clou della canzone.

Sarebbe interessante vedere se Rare potrà utilizzare questa cover all’interno del titolo, magari nella Taverna, ma in ogni caso si tratta di un tributo davvero interessante ed eccezionale per questo artista che ha cambiato il mondo del rock.