SEGA ha annunciato questa mattina di aver aperto il 1 dicembre 2021 un nuovo studio di sviluppo software e debug a Sapporo, chiamato SEGA Sapporo Studio.

In un comunicato la compagnia giapponese spiega di aver fondato SEGA Sapporo Studio per “garantire una linea di sviluppo stabile e di alta qualità in risposta all’espansione globale del mercato dei videogiochi”. Per la precisione, il team di Sapporo si occuperà della progettazione, programmazione e debug dei giochi SEGA.

A guidare la sede di Sapporo è Takaya Segawa, entrato in SEGA nel 1992. In questi venti anni di esperienza Segawa ha lavorato a numerosi titoli tra cui Yakyuu Tsuku!! e la serie Saka Tsuku. È stato inoltre il capo produttore di Phantasy Star Online 2, ed ha ricevuto una nomina come senior corporate officer lo scorso anno.

“Con quasi due milioni di residenti, la città di Sapporo offre numerose istituzioni educative come università e scuole professionali, rendendola un punto di riferimento per il reclutamento di nuovi talenti,” continua l’azienda. Con l’apertura della sede di Sapporo, SEGA vuole ampliare le opportunità di lavoro per coloro che desiderano restare nella prefettura in cui sono nati, invece di trasferirsi in altre come, ad esempio, Tokyo.