2K Games e Firaxis hanno oggi annunciato (via Eurogamer) i dettagli sul sesto ed ultimo pacchetto DLC di Sid Meier’s Civilization 6, in arrivo con il New Frontier Pass.

Questo DLC, disponibile dal 25 marzo, aggiungerà un nuovo stato, il Portogallo, assieme ad un nuovo leader e una civiltà. Firaxis ha spiegato che parlerà del Portogallo in futuro, ma come ci si potrebbe aspettare la civiltà si concentrerà principalmente sull’esplorazione e il commercio marittimo.

Inoltre, il DLC aggiungerà la modalità Zombie Defense: ogni unità uccisa in combattimento ha la possibilità di ritornare in vita dal campo di battaglia come zombie, che poi inseguirà e attaccherà il più vicino personaggio non-zombie. Le unità uccise a loro volta respawneranno come zombie.

Sono in arrivo miglioramenti alle trappole e alle barricate, che verranno costruite sul proprio territorio o su territorio neutrale, per infliggere danni alle unità zombie che vi passano attraverso o vicino. C’è anche una particolare opzione “di spionaggio”, che permetterà ai giocatori di provare a generare zombie nella città di un altro giocatore.

Si potranno infine costruire dei progetti che permetteranno di controllare temporaneamente gli zombie entro i limiti della propria città. Questo consentirà di reindirizzare gli zombi verso le unità nemiche o di spostarli fuori dalla città.

Sid Meier’s Civilization 6 è disponibile su PC, PS4, Xbox One e Nintendo Switch.