Sono in molti ad attendere un ritorno in grande stile della serie Silent Hill, di cui dopo il reboot intitolato Silent Hills e creato da Hideo Kojima, ma cancellato da Konami, non si è più parlato per un bel po’di tempo.

Secondo alcune voci di corridoio provenienti da Reddit, la compagnia giapponese e lo sviluppatore sarebbero in trattativa per far rinascere la serie con un nuovo gioco. Konami e Kojima starebbero solamente parlando di pre-produzione, ma sembra che l’accordo sia già stato siglato: il brand Silent Hill passerebbe in mano a Kojima Productions, reduce da Death Stranding e dall’addio di Kenichiro Imaizumi. Questo abbandono sembra essere legato proprio a questa scelta di Kojima e di Konami di riportare in vita Silent Hill, con Imaizumi che ha lasciato la compagnia dello sviluppatore giapponese dopo il suo invano tentativo di bloccare tutto.

Il personaggio protagonista di questo nuovo titolo della serie non sarà Norman Reedus, interprete di Sam Bridges in Death Stranding, ma un altro personaggio famoso: Konami e Kojima Productions, infatti, avrebbero intenzione di portare nel gioco più nomi noti possibili.

Il leaker termina poi il post affermando che un annuncio potrebbe essere previsto per il 2020 o, se siamo fortunati, per i The Game Awards 2019 del 12 dicembre.

Si tratta senza dubbio di interessanti informazioni, da prendere però come di consueto con la dovuta cautela.

Fonte: Game Rant