Sonic the Hedgehog festeggia 30 anni quest’anno, e SEGA ha scelto di fare diversi annunci per celebrare questo importante traguardo. Il più notevole di questi è stato quello che ha rivelato che un nuovo gioco della serie principale è in lavorazione. Sfortunatamente SEGA non ha detto altro su questo progetto, ed ha riconosciuto di averlo annunciato troppo presto.

Parlando in una recente intervista con il sito giapponese 4Gamer (tradotta da Nintendo Enthusiast), il capo del Sonic Team, Takashi Iizuka, ha ammesso che il gioco è stato annunciato un po’ troppo presto. Tuttavia, ha aggiunto che SEGA voleva comunque celebrare l’anniversario della serie con l’annuncio.

“Non abbiamo annunciato un gioco d’azione nuovo di zecca per la serie di Sonic dai tempi di Sonic Forces, e questo ha fatto preoccupare i fan”, ha detto. “Anche se era un po’ prematuro, volevo almeno cogliere l’occasione del 30° anniversario per annunciare che un titolo nuovo di zecca era in sviluppo”.

Iizuka ha anche parlato della misteriosa forma che Sonic lascia dietro di sé nel teaser trailer. Lo sviluppatore ha solamente detto che è un mistero legato al gioco che i fan non sono in grado di capire allo stato attuale.

“È qualcosa di simbolico che appare nel gioco, ma il significato è ancora un segreto”, ha detto. “Tuttavia, dirò che non è qualcosa che si può capire attraverso la deduzione. Alla fine condivideremo più dettagli, quindi per favore aspettate ancora un po'”.

Sonic 2022 uscirà su una varietà di piattaforme il prossimo anno. Delle voci di corridoio suggeriscono che si chiamerà Rangers, mentre SEGA lo vede come un vero e proprio progresso.