Sony ha recentemente depositato un brevetto che ha svelato un sistema che permette ai giocatori di guadagnare trofei su giochi emulati.

Scoperto da qualche utente in rete nelle scorse ore, il brevetto presenta un diagramma di flusso che prima segna l’inizio dell’emulazione di un titolo, e poi assegna, se tutti i “trigger” richiesti sono stati rivelati nella memoria, un trofeo al giocatore. Anche se questo brevetto potrebbe non portare a nulla in futuro, è evidente come Sony stia pensando a qualcosa legato all’emulazione, cosa in realtà non così nuova.

Data la recente notizia secondo cui Sony starebbe pensando di chiudere i negozi digitali di PSP, PS Vita e PS3, c’è la possibilità che la compagnia giapponese stia pensando di introdurre un servizio che permetta di emulare questi titoli, e anche quelli per PS2 e PS1.

Come per ogni brevetto ricordiamo che non vuol dire che questo sistema sarà per forza implementato in futuro.