Nintendo ha annunciato a sorpresa la data di uscita di Splatoon 3 il mese scorso, e questa settimana la casa di Kyoto ha voluto diffondere alcuni inediti dettagli sul titolo multiplayer.

Dai profili social di Nintendo, infatti, apprendiamo che Splatoon 3 includerà tutte le armi di base dei capitoli precedenti (Splatoon 1 e Splatoon 2). Si tratta decisamente di una buona notizia per la community, e non mancheranno sicuramente nuove armi, anche se su questo Nintendo rimane ancora un po’ nell’ombra.

Inoltre, il team di sviluppo ha voluto comunicare alcuni dettagli sulla personalizzazione nel multiplayer, ma non dei personaggi, bensì dei titoli e banner. “Gli abitanti di Splattonia usano questi colorati stendardi per sfoggiare il loro stile, anche al di fuori delle battaglie! Sono visibili in tante situazioni diverse e completamente personalizzabili,” dice Nintendo.

Sarà possibile persino scegliere il titolo che meglio riflette la nostra personalità. Man mano che parteciperemo alle partite, sbloccheremo nuove parole come quelle mostrate nel tweet qui di seguito. Questa è una caratteristica che si trova in molti giochi multiplayer degli ultimi dieci anni, ma per Nintendo è un miglioramento.

Splatoon 3 uscirà il 9 settembre su Nintendo Switch.