BioWare ha annunciato Legacy of the Sith, una nuova espansione di Star Wars The Old Republic in arrivo a fine anno per festeggiare il decimo anniversario dell’MMO.

In questa espansione i giocatori saranno inviati “nei luoghi più oscuri e lontani della galassia per combattere per il controllo del pianeta acquatico Maanan, che ospita una risorsa medica vitale nei suoi laboratori subacquei”.

Legacy of the Sith includerà anche una nuova Operazione Anomalia R-4 che porterà i giocatori ad affrontare un oscuro culto Sith. Non mancherà la prossima Stagione Galattica chiamata Shadows of the Underworld. Il livello massimo salirà da 75 a 80, e una nuova funzionalità chiamata Stili di Combattimento consentirà ai giocatori di personalizzare ulteriormente il proprio personaggio.

“Gioca come un Trooper che brandisce un fucile da cecchino, o un Inquisitore Sith con una spada laser in ogni mano, o addirittura usa segretamente i poteri del Lato Oscuro mentre ti fingi un membro dell’Ordine Jedi”, svela BioWare. “I loadout aumenteranno la vostra capacità di personalizzazione, permettendovi di passare da uno stile di gioco all’altro con un click”.

L’espansione sarà disponibile senza costi aggiuntivi per gli abbonati e dovrebbe raggiungere il server di prova pubblico “nel prossimo futuro”. Star Wars The Old Republic è disponibile su PC.