Starfield è stato il grande protagonista dell’Xbox & Bethesda Games Showcase di ieri pomeriggio, occasione in cui è stata svelata a sorpresa la data di uscita.

In un’intervista rilasciata al The Washington Post, Todd Howard, executive producer di Bethesda Game Studios, e la managing director Ashley Cheng hanno descritto a modo loro Starfield.

“È come ‘Skyrim’ nello spazio,” ha detto Howard, che ha continuato dicendo che Bethesda desiderava da tempo realizzare un titolo simile, ma che in precedenza non era stata in grado di abbinare la sua visione con la tecnologia disponibile. “È stata creata una cronologia dettagliata che includeva la storia di “ciò che accade ogni decennio” ed è stato deciso che il gioco si sarebbe svolto “300 anni nel futuro”, ha continuato Howard.

Oltre al riferimento a Skyrim, Cheng ha detto: “Per me, ‘Starfield’ è il simulatore di Han Solo. Salire su una nave, esplorare la galassia, fare cose divertenti. Come Star Wars, avrete anche degli amici robot – il robot nel trailer si chiama Vasco (come l’esploratore Vasco da Gama).”

Starfield uscirà su PC e Xbox Series nel 2022.