Annunciato ieri pomeriggio all’Xbox Games Showcase di Xbox Series X, di State of Decay 3 non abbiamo visto molto, se non un semplice trailer in CGI che ci introduce nell’ambientazione del terzo capitolo della serie survival horror con gli zombie.

Il team di sviluppo Undead Labs, acquisito da Microsoft qualche anno fa, non ha condiviso alcuna informazione sul titolo, ad eccezione delle piattaforme su cui uscirà, oltre al fatto che si trova in una fase iniziale della pre-produzione. Lo sviluppo del gioco vero e proprio, dunque, non sembra essere ancora partito, e forse lo potremo vedere nel 2022, quattro anni dopo l’uscita del predecessore, se non ancora dopo.

Il trailer teaser CGI emana un’atmosfera diversa rispetto ai giochi precedenti, sia per l’impostazione invernale che per gli animali infetti, come i lupi, che apparentemente sarà una novità di State of Decay 3.

Sembra inoltre che State of Decay 3 stia per spostare l’IP verso il concept originale, ovvero quello di un MMO con gli zombi (il fondatore di Undead Labs, Jeff Strain, è noto per essere uno dei programmatori originali di World of Warcraft e Guild Wars).

State of Decay 3 è in sviluppo per PC e Xbox Series X.