A qualche giorno di distanza dal reveal dei candidati per i premi, completamente scelti dalla community, Valve ha rivelato quest’oggi i vincitori dei Steam Awards 2021. Ad aggiudicarsi il premio di gioco dell’anno è Resident Evil Village, che è riuscito a battere la concorrenza composta da Forza Horizon 5, Cyberpunk 2077, Valheim e New World.

Tra gli altri premi assegnati dai videogiocatori di tutto il mondo troviamo quello per il gioco VR dell’anno, che è andato a Cooking Simulator VR. Il premio Atto d’Amore, che onora i giochi che hanno visto un continuo supporto dagli sviluppatori, è andato a Terraria, mentre “Meglio in compagnia”, che premia i migliori titoli co-op, è stato vinto niente di meno che da It Takes Two.

Per finire diamo uno sguardo ai vincitori del premio “miglior stile grafico”, del gameplay più innovativo e al miglior gioco dalla trama profonda. Ad aggiudicarsi questo primo premio è Forza Horizon 5, titolo ampiamente elogiato proprio per questo aspetto. Il secondo è andato, senza troppe sorprese, a Deathloop, mentre il terzo ed ultimo a Cyberpunk 2077.

Ecco tutti i vincitori degli Steam Awards 2021:

  • Gioco dell’anno – Resident Evil Village
  • Gioco VR dell’anno – Cooking Simulator VR
  • Atto d’amore – Terraria
  • Meglio in compagnia – It Takes Two
  • Miglior stile grafico – Forza Horizon 5
  • Gameplay più innovativo – Deathloop
  • Miglior gioco in cui fai pena – Nioh 2: The Complete Edition
  • Miglior colonna sonora – Marvel’s Guardians of the Galaxy
  • Miglior gioco dalla trama profonda – Cyberpunk 2077
  • Meritato relax – Farming Simulator 22