In occasione dei saldi autunnali 2019 di Steam (ora terminati), Valve aveva annunciato che non avrebbe più prodotto nuove unità dello Steam Controller, e per vendere gli ultimi rimasti aveva inoltre deciso di scontarli del 90%.

A quanto pare, però, gli ordini sono stati molto più dei pezzi effettivamente presenti in magazzino, e per questo la compagnia americana è stata costretta a rimborsare alcune persone, nonostante il loro prodotto fosse già stato spedito. Per gli sfortunati che volevano avere il loro controller, sappiate che purtroppo non c’è più nulla da fare.

Lo Steam Controller è il terzo prodotto hardware di Valve a non essere più prodotto, dopo lo Steam Link e le Steam Machines: evidentemente il tentativo della compagnia di conquistare i nostri salotti non è proprio andato a buon fine, con vendite al di sotto del previsto.

Addio, Steam Controller.

Fonte: PC Gamer