Nelle scorse ore CD Projekt Red ha pubblicato una serie di video su Twitter in cui mostra The Witcher 3: Wild Hunt in azione su Steam Deck, il PC portatile di casa Valve.

Le tre clip, visibili esattamente qui sotto, sono piuttosto varie. In una vediamo Geralt cavalcare Roach a Novigrad prima di scendere di fronte a una piccola folla di persone. Nella seconda il Lupo Bianco combatte contro un elementale della terra, con tanto di attacchi dal suo incantesimo Igni. L’ultimo video, invece, mostra Geralt che vaga attraverso il villaggio nel cuore della Palude di Crookback di Velen. Sebbene CD Projekt non commenti sulle prestazioni, dai video sembra che The Witcher 3 giri abbastanza bene sullo Steam Deck.

Valve ha inoltre pubblicato, sempre nella giornata di ieri, un video teardown dello Steam Deck che ci permette di dare un’occhiata al suo interno. In maniera piuttosto interessante, nella maggior parte del video Valve dice ai futuri possessori del PC di non aprirlo poiché è stato progettato più come una console che come un PC completamente personalizzabile. Molte delle parti sono state create o testate esclusivamente per il sistema, e fare cose come cambiare l’SSD potrebbe non essere il massimo (anche se è possibile). Valve, tuttavia, suggerisce che parti come gli stick dei controller potranno essere cambiati in futuro.

Valve dice che cambiare l’SSD potrebbe causare problemi dato che un altro modello potrebbe utilizzare più energia o produrre più calore di quello scelto, o addirittura interferire con altre parti dello Steam Deck. “Il nostro SSD si trova molto vicino al modulo wireless, ed è stato specificamente scelto e testato per non interferire con wi-fi e Bluetooth”, dice Valve. “Un SSD di serie potrebbe avere un modello di emissioni diverso e potrebbe compromettere le prestazioni wireless”.

Lo Steam Deck sarà disponibile da dicembre 2021.