Il Cloud Gaming è una tecnologia che al giorno d’oggi sta prendendo sempre più piede, grazie soprattutto al contributo di Google Stadia e Project xCloud. Sembra, però, che anche Valve stia lavorando su qualcosa di suo chiamato Steam Cloud Gaming.

Il codice sorgente del sito web dedicato ai Partner di Steam è stato recentemente aggiornato con alcune modifiche che si riferiscono a qualcosa chiamato Steam Cloud Gaming. Il link a GitHub presente qui sopra include stringhe di testo legate a campi obbligatori da riempire, limite di caratteri e messaggi di errore standard.

“Thank you for signing the latest Steam Cloud Gaming Addendum,” recita uno dei messaggi.

Per ora è solamente un aggiornamento del codice sorgente del sito internet dei Partner di Steam, e Valve non ha ancora annunciato ufficialmente l’esistenza di un suo servizio di Cloud Gaming. Viste queste modifiche, però, non è escluso che la compagnia americana possa svelare nelle prossime settimane quanto anticipato da questi leak.

Fonte: VG247