Nella giornata del 20 novembre, Heritage Auctions ha venduto una copia sigillata di Super Mario Bros. 3 degli anni ’90 per 156mila dollari, superando il record mantenuto da un altro gioco di Super Mario Bros., il primo per NES, che all’inizio dell’anno era stato venduto per 114mila dollari.

Secondo quanto riportato, l’offerta per questa rarissima copia di Super Mario Bros. 3 rimasta intoccata e ancora nella sua confezione come se fosse appena uscita dalla produzione è iniziata a 62mila dollari, e sono state 20 le persone a provare di acquistarla. Inoltre, tutto questo ha portato l’asta ad essere la prima ad arrivare al milione di dollari in totale per il mondo dei videogiochi.

“Sebbene le condizioni del gioco siano notevoli, ciò che rende questa copia ancora più singolare è il layout della confezione stessa: estremamente rare sono copie sigillate con la parola ‘Bros.’ formattata a sinistra coprendo uno dei guanti bianchi caratteristici di Mario”, afferma un comunicato stampa di Heritage Auctions.

“I collezionisti hanno passato anni a cercare una versione del genere – la prima nella storia della produzione di Super Mario Bros. 3 – e di solito escono a mani vuote,” continua poi il comunicato, sottolineando l’incredibilità dell’acquisizione di una copia simile.

Cosa ne pensate?

Fonte: HA | Via: IGN