La scorsa settimana Nintendo ha pubblicato a sorpresa un Nintendo Direct chiamato Super Mario Bros. 35th Anniversary Direct dove ha annunciato vari prodotti per celebrare il 35esimo anniversario della serie di Super Mario, tra cui la collezione Super Mario 3D All-Stars.

Tuttavia, una pagina scoperta sul sito ufficiale del 35esimo anniversario di Super Mario suggerisce che Nintendo avrebbe rinviato i festeggiamenti di quasi 6 mesi. Le prime voci di corridoio si erano diffuse a marzo, quando si parlava del fatto che la casa di Kyoto avrebbe presentato il tutto a giugno, ma questi piani sono stati alla fine interrotti dalla pandemia di Covid-19, con l’E3 2020 cancellato e l’apertura del parco a tema Nintendo rinviata.

La pagina di una speciale sfida online di Super Mario Maker 2, archiviata su ResetEra, suggerisce che la speedrun Ninji di Mario 35 doveva iniziare il 14 aprile 2020 e durare una settimana. Questo sembra dunque suggerire che i piani del 35esimo anniversario potevano già iniziare ad aprile, ma che in seguito alla pandemia si è arrivati a settembre.

Nintendo ha notevolmente ridotto gli annunci di giochi nel 2020, in parte a causa di complicazioni legate al lavoro da casa. Prima del Direct di Mario, la compagnia aveva solo un titolo annunciato con una data di uscita confermata: Pikmin 3 Deluxe, in arrivo ad ottobre.

Cosa ne pensate? Tutti gli annunci del Direct di Super Mario si possono trovare a questa pagina.

Fonte: ResetEra