GamingTalker è alla ricerca di collaboratori, per saperne di più visita questa pagina!

Nel lontano 2001 su Nintendo GameCube arrivò Super Smash Bros. Melee, considerato uno dei migliori picchiaduro della serie di casa Nintendo. Quando venne lanciato, però, era assente una modalità multiplayer in grado di far giocare assieme persone reali da tutto il mondo. Tutto questo cambiò con l’arrivo dell’emulatore Dolphin su PC, che introdusse questa possibilità molto attesa e ora presente in quasi tutti i titoli.

Le funzionalità online di Super Smash Bros. Melee con Dolphin sono ora migliorate notevolmente grazie a Slippi, un plug-in per l’emulatore Wii e GameCube realizzato da alcuni fan del titolo. Le funzionalità offerte sono davvero molte, ma quella più importante è l’implementazione del rollback netcode, considerato essenziale per le partite online competitive grazie alla sua efficienza nell’eliminare il lag e il delay dell’input.

Su Nintendo Switch, Super Smash Bros. Ultimate non ha il rollback netcode, e dunque non è molto adatto per tornei giocati anche da casa: il netcode, infatti, è una manna dal cielo per una community che deve rimanere nella propria abitazione a causa delòa pandemia di COVID-19.

Slippi offre anche altre interessanti funzionalità come il matchmaking online per trovare velocemente avversari vicini, la generazione di statistiche sul replay e il salvataggio automatico dei replay.

Cosa ne pensate?