Dopo un rinvio per fine giugno dichiarato l’ultimo giorno di gennaio, gli organizzatori del Taipei Game Show 2020 hanno oggi annunciato di aver ufficialmente cancellato l’evento in seguito alla continua diffusione del Coronavirus (COVID-19).

Lo show si sarebbe dovuto tenere nella capitale di Taiwan dal 25 al 28 giugno, ma sembra che nel paese non ci siano le condizioni per poter tenere un evento simile. Come spiegano gli organizzatori in un comunicato, ogni anno il Taipei Game Show vede l’arrivo di più di 300mila persone, ed è chiaro che sarebbe un problema per la sicurezza e la salute di tutti i partecipanti, staff incluso.

Per ora, però, non è escluso che il Taipei Game Show 2020 possa tenersi online con delle livestream sui principali siti internet come YouTube, ma tutto questo deve essere ancora deciso.

Come ormai ben sappiamo, l’emergenza Coronavirus ha portato alla cancellazione di importantissimi eventi videoludici di quest’anno, come la GDC di San Francisco e l’E3 che si sarebbe dovuto tenere ad inizio giugno a Los Angeles. Intanto, vi ricordiamo che con una semplice donazione potete contribuire al supporto della Croce Rossa Italiana, attualmente impegnata al massimo per combattere l’epidemia.