Take-Two Interactive ha rivelato di voler portare i suoi più importanti franchise su mobile dopo l’acquisizione di Zynga.

Nella giornata di ieri la società madre di Rockstar Games ha annunciato di aver comprato lo studio di Farmville per la cifra record di 12.7 miliardi di dollari. Parlando in una riunione con gli azionisti dopo l’annuncio dell’acquisizione (via VGC), Strauss Zelnick, CEO di Take-Two, ha detto che l’esperienza di Zynga potrebbe portare avanti le ambizioni di Take-Two per il mondo del free-to-play, oltre che far arrivare alcune sue serie su mobile.

“Forse la cosa più importante è che abbiamo la capacità, sia da un punto di vista di sviluppo che di pubblicazione, di ottimizzare la creazione di nuovi titoli basati sulle proprietà intellettuali principali di Take-Two”, ha detto Zelnick. “Crediamo di avere la migliore collezione di proprietà intellettuali per console e PC nel business dell’intrattenimento interattivo, e non sono in alcun modo legate al free-to-play o al cross-platform”.

“I migliori studi di Zynga possono aiutarci a sviluppare quelle proprietà. Le loro migliori operazioni di pubblicazione mobile free-to-play possono portarle ai consumatori, renderli felici e generare incassi con il passare del tempo,” ha aggiunto. “La lista [di proprietà] è infinita ed è ancora presto [per parlarne]. Siamo semplicemente entusiasti di avere questa opportunità di poter lavorare insieme e creare ciò che siamo certi sarà di straordinario valore in futuro”.

Tra le IP menzionate da Zelnick nella riunione troviamo Grand Theft Auto, Red Dead Redemption, Midnight Club, NBA 2K, BioShock, Borderlands, Civilization, Mafia, e Kerbal Space Program. I titoli Take-Two già disponibili su mobile sono Dragon City, Monster Legends, Top Eleven, Two Dots e WWE SuperCard.