Nella giornata di oggi è apparso in rete il codice sorgente di Team Fortress 2 e Counter Strike: Global Offensive, ossia tutti i file e script scritti dagli sviluppatori presso Valve. La fonte del leak non è chiara, ma secondo SteamDB il codice sarebbe del 2017 e 2018 e sarebbe stato reso pubblico ai licenziatari del Source Engine, il motore grafico dei titoli della compagnia americana.

Stando al noto Tyler McVicker di Valve News Network, il codice proverrebbe da un membro della community dello sviluppo del Source pubblicato originariamente nel 2018. Essendo a conoscenza dell’accaduto, il team di modder Lever Softworks avrebbe avvisato Valve della situazione, senza però ricevere risposta. Oggi, questo codice è tornato su internet, e il ruolo del leaker in tutto questo sarebbe ancora sconosciuto.

Questo leak, però, ha già iniziato a destare preoccupazione tra i giocatori e i possessori di server personalizzati dei due titoli, questo perchè la possibilità di navigare nel codice di CS:GO e di Team Fortress 2 potrebbe dar vita ad una escalation di Remote Code Execution, ossia un exploit per inviare in maniera remota ad un PC del codice o dei comandi malevoli. Queste vulnerabilità sono molto gravi, e potrebbero mettere a rischio i dispositivi degli utenti così come la loro sicurezza.

Proprio per questo motivo, gli amministratori di Creators.TF e Red Sun Over Paradise hanno scelto di tenere offline i loro server fino a che il problema non sarà risolto. “Un exploit di questo tipo [riferendosi alle RCE] potrebbe essere già stato scoperto, e molti altri potrebbero seguirlo,” ha scritto un utente sul server Discord di RSOP. “Vi consiglio di non giocare al titolo su tutti i server online prima che Valve chiarisca la situazione.”

Al momento, dunque, l’ultima parola spetta a Valve, che ora deve tentare di trovare sistemare tutti i bug che potrebbero portare degli importanti problemi di sicurezza nei due giochi e perchè no, magari proprio con l’aiuto della community.

Counter Strike: Global Offensive e Team Fortress 2 sono disponibili su PC.