Team17 ha annunciato (1, 2) oggi di aver acquisito il publisher americano The Label e i diritti dell’IP Hell Let Loose, titolo dello studio Black Matter.

Fondato nel 2014, The Label è un publisher indipendente con sede a San Francisco che ha lavorato con Apple e Google per il lancio dei loro servizi d’abbonamento. Team17 ha acquisito la compagnia per 40 milioni di dollari circa: la commissione include un pagamento iniziale di 24 milioni di dollari con un corrispettivo aggiunto da un valore massimo di 16 milioni di dollari da pagare nei prossimi tre anni.

Team17 ha detto che l’acquisizione aiuterà a stabilire “un ramo di abbonamenti dinamico che cresce rapidamente” e a migliorare le relazioni con Google e Apple. La compagnia, inoltre, crede che la domanda nel campo degli abbonamenti continuerà ad aumentare nei prossimi anni, e che intende utilizzare l’esperienza di The Label per sfruttare al meglio i suoi franchise.

Come detto, Team17 ha anche acquisito i diritti di Hell Let Loose da Black Matter per 62.2 milioni di dollari circa. Team17 ha lavorato sul progetto come co-sviluppatore e publisher, che ora entrerà a far parte del suo portfolio di titoli di prima parte. Hell Let Loose attualmente ha sei milioni di giocatori, e diventerà il primo gioco di “una nuova etichetta” che sarà annunciata prossimamente.

Guardando al futuro del gioco Team17 intende aumentare il suo ciclo di vita sviluppando nuovi DLC e pianificando potenziali seguiti ed opportunità commerciali.