Nel corso della giornata di ieri e oggi, Crema Games ha pubblicato sui suoi profili social la roadmap dei contenuti previsti per Temtem, e a quanto pare ci sono molte idee nei piani del team di sviluppo.

Il titolo ispirato a Pokémon è entrato in fase di Accesso Anticipato a gennaio, ed è ora disponibile su PC. Nonostante ciò, nella primavera del 2020 arriveranno le partite classificate con un proprio matchmaking, e una modalità spettatore, entrambe nella loro prima versione. In questo periodo sarà disponibile anche la chat in gioco, e per essa sono previste delle nuvolette, probabilmente per realizzare una specie di sistema di notifiche: ci sarà poi la possibilità di gestire a dovere i club.

In estate arriveranno una nuova isola, chiamata Kisiwa, ben venticinque nuovi Temtem, un sistema di “housing”, l’attrezzatura per poter scalare le montagne e la seconda versione delle emotes. Per l’autunno è prevista un’altra isola, Cipanku, assieme ad altri venticinque Temtem, tra cui il primo Mitico, dei tornei in gioco, un diario per le sfide e gli obiettivi.

Crema Games porterà in inverno una nuova isola, Arbury, 30 nuovi Temtem, tra cui il secondo Mitico, le Guerre dei Dojo dei Club, una casa per gli scambi e le seconde versioni delle partite classificate e della modalità spettatore, che dunque vedranno dei notevoli cambiamenti. I nuovi contenuti più importanti saranno disponibili nella primavera del 2021, per la quale è prevista l’uscita della versione 1.0, un’isola per l’end-game, i porting su console, molto probabilmente PS4, Nintendo Switch e Xbox One, ma anche PS5 e Xbox Series X, delle sfide giornaliere e settimanali, un sistema per i replay ed un negozio per oggetti cosmetici. In estate del 2021 arriverà la modalità Nuzlocke, il terzo Mitico Temtem, una Arcade Bar, il Draft PvP e il battle pass per i collezionabili.

Temtem è disponibile in Accesso Anticipato su PC.