Secondo un report di Reuters, il colosso cinese Tencent comprerà Sumo Group in un’acquisizione che vale 1.27 miliardi di dollari.

Tencent possiede già una quota dell’8.75% dello sviluppatore del Regno Unito, che ha recentemente lavorato a Sackboy: A Big Adventure e Crackdown 3. Sumo sviluppa delle proprie IP, e possiede diversi studi di sviluppo (quasi una quindicina) che lavorano su altri titoli. Con molta probabilità Tencent era interessata a portare sotto la sua ala tutto il gruppo, per l’appunto Sumo Group.

“I tre fondatori di Sumo, che lavorano nel settore, Paul Porter, Darren Mills e io siamo appassionati di ciò che facciamo e siamo pienamente impegnati a continuare nei nostri ruoli”, ha dichiarato l’amministratore delegato Carl Cavers in una nota.

“L’opportunità di lavorare con Tencent è una di quelle che non potevamo perdere. Porterebbe un’altra dimensione a Sumo, offrendo opportunità per noi di imprimere veramente il nostro segno su questo fantastico settore, in modi che in precedenza erano fuori portata.”

“Tencent intende portare le sue competenze e risorse per accelerare la crescita di Sumo sia nel Regno Unito che all’estero, supportando Sumo nel mercato dei talenti creativi di prim’ordine e nel Regno Unito come hub per l’innovazione dei giochi. Riteniamo che la transazione proposta trarrà vantaggio a tutte le parti interessate, offre un valore convincente per gli azionisti di Sumo, migliorando al contempo il business di Sumo per il futuro,” ha detto James Mitchell di Tencent.