The Division 2 non ha una propria attività PvE rigiocabile in stile Underground, ma state tranquilli che arriverà presto.

Dopo mesi di suggerimenti e teaser, Ubisoft ha finalmente svelato ufficialmente The Summit, un’esperienza PvE simile a Underground del gioco originale.

The Summit si svolge in un grattacielo di 100 piani, che i giocatori dovranno attraversare piano per piano, affrontando i nemici delle varie fazioni del gioco, comprese quelle trovate a New York. Conterrà anche combattimenti contro i boss e una serie casuale di obiettivi che i giocatori dovranno completare. Ad ogni piano, la difficoltà aumenta, creando un’esperienza PvE unica. È giocabile da solo o con altri tre giocatori e il numero e la difficoltà dei nemici aumenteranno. The Summit supporta anche il matchmaking.

La disposizione di ogni piano è creata a mano, ma i nemici, gli oggetti, gli obiettivi ecc. sono tutti casuali. Ogni dieci piani, il gioco genera un boss. Una volta sconfitto, sblocchi un punto di raccolta, il che significa che questo piano ora diventa il tuo piano di partenza. Se decidi di fermarti per la giornata, quello è il piano a cui tornerai la prossima volta. Ciò è particolarmente utile visto quanto diventa sempre più difficile ogni piano.

The Summit ha anche un altro sistema di checkpoint oltre a questi punti. Ogni terzo piano ha un ascensore, che è quello a cui tornerai dopo la morte. La parte migliore è che non dovrai aspettare troppo a lungo per metterci le mani sopra. The Summit fa parte dell’aggiornamento 11 del titolo, che dovrebbe essere rilasciato questo mese.

Oltre a The Summit, l’aggiornamento 11 del titolo introduce anche la capacità di trasmogrificare l’equipaggiamento, che consente ai giocatori di cambiare l’aspetto di qualsiasi pezzo di equipaggiamento (eccetto quelli Exotics) in quello di qualsiasi altro che preferiscono.

The Division 2 è disponibile su PC, PS4, Xbox One e Stadia.

Fonte: Reddit