I The Game Awards ogni anno coinvolgono anche persone non proprio appartenenti all’industria videoludica, ma che comunque hanno la loro notorietà. Il conduttore dell’evento Geoff Keighley ha annunciato chi sarà all’evento del 2020 il 10 dicembre, che probabilmente funzionerà in modo leggermente diverso a causa della pandemia.

Tra i nuovi presentatori annunciati da Keighley nei giorni scorsi troviamo, Gal Gadot, attrice di Wonder Woman nell’omonimo film e in Justice League, Brie Larson, Captain Marvel in Captain Marvel e Avengers Endgame, e Tom Holland, l’attore di Nathan Drake nel film di Uncharted attualmente in lavorazione. Non dimentichiamoci, però, di Troy Baker, un doppiatore che nei videogiochi ha interpretato moltissimi personaggi come Bruce Wayne di Batman, Joel di The Last of Us, Vincent di Catherine, Snow Villiers di Final Fantasy e Higgs in Death Stranding.

The Swedish Chef, invece, è qui per continuare la recente tradizione dei personaggi dei Muppets che si sono presentati ai Game Awards negli ultimi anni. Nel 2018, Pepe è apparso per presentare il miglior gioco indie. Nel 2019, Bunsen e Beaker erano i presentatori di Games for Impact. Non mancheranno poi ospiti speciali come Eddie Vedder dei Pearl Jam, che terrà una performance musicale, e Stephen A. Smith.

I The Game Awards si terranno il 10 dicembre.