Come avviene da 10 anni a questa parte, il noto aggregatore di recensioni Metacritic ha stilato un sondaggio alla sua utenza nel quale gli è stato chiesto di votare il miglior videogioco dell’anno appena passato e, visto l’arrivo del 2020, quello del decennio alle nostre spalle.

Su un campione di 2600 utenti, il miglior gioco del 2019 è Resident Evil 2 Remake, con un totale di 2088 voti: al secondo posto, invece, troviamo Sekiro: Shadows Die Twice, mentre al terzo si posiziona Death Stranding, l’ultima opera di Hideo Kojima.

Top 10 giochi del 2019 per l’utenza di Metacritic:

  1. Resident Evil 2 (91)
  2. Sekiro: Shadows Die Twice (90)
  3. Death Stranding (82)
  4. Fire Emblem: Three Houses (89)
  5. Star Wars Jedi: Fallen Order (80)
  6. The Outer Worlds (86)
  7. Control (82)
  8. Devil May Cry 5 (88)
  9. Luigi’s Mansion 3 (86)
  10. Pokémon Spada e Scudo (80)

Per quanto riguarda il miglior gioco del decennio, invece, in prima posizione troviamo l’acclamatissimo The Last of Us, il cui seguito arriverà nel mese di maggio di quest’anno. Al secondo posto The Legend of Zelda: Breath of the Wild, mentre The Witcher 3: Wild Hunt si trova in terza posizione.

Top 10 giochi dell’ultimo decennio per l’utenza di Metacritic:

  1. The Last of Us / The Last of Us Remastered (95)
  2. The Legend of Zelda: Breath of the Wild (97)
  3. The Witcher 3: Wild Hunt (92)
  4. Red Dead Redemption 2 (97)
  5. Mass Effect 2 (96)
  6. Bloodborne (92)
  7. The Elder Scrolls 5: Skyrim (94)
  8. God of War (94)
  9. Grand Theft Auto 5 (97)
  10. Dark Souls (89)

Fonte: Metacritic