La serie TV di HBO di The Last of Us sarebbe ancora piuttosto lontana, ma con il passare dei giorni otteniamo sempre più interessanti dettagli.

In un’intervista rilasciata a CTVNews, Damian Petti, presidente di IATSE 212, un sindacato per gli artisti canadesi, ha rivelato alcune informazioni sulla produzione, e in particolare sul suo costo. Stando a Petti, HBO avrebbe stanziato un numero da “otto cifre” per episodio.

“The Last of Us, le cui riprese iniziano questa settimana, è davvero un mostro”, ha detto Petti. “Ha cinque direttori artistici e impiega un esercito di centinaia di tecnici. Ha avuto sei mesi di preparazione e girerà (in Alberta) per 12 mesi”. Petti non ha confermato il budget, che secondo CTVNews è di “centinaia di milioni di dollari”.

“Non posso confermare le cifre ufficiali del budget, ma posso dire che è probabilmente il più grande progetto televisivo in Canada“, ha continuato. “Questo progetto supera di gran lunga le otto cifre per episodio, quindi c’è un effetto moltiplicatore sulla nostra economia in termini di impatto. Ci sono centinaia di imprese collegate che beneficiano della pletora di lavoro”.

Cosa ne pensate? Vi ricordiamo che di recente tre nuovi personaggi si sono uniti al cast di The Last of Us.